Cerca:  sul DLsul web
DiabeteNoLimits
  Menu
24-09-2014 2:24:51


MP

Indice Forum Diabete
Piemonte
Valle d'Aosta
Lombardia
Trentino
Veneto
Friuli
Liguria
Emilia
Toscana
Umbria
Marche
Lazio
Abruzzo
Molise
Campania
Puglia
Basilicata
Calabria
Sicilia
Sardegna
Chi Siamo
Codice Etico
Ricette
FAQ
FAQ Diabete
Dizionario
Medicinali
Privacy
Video
Novita
Pagine
Contenuti
Downloads
Links
Piu Visti
Sondaggi

 Alimentazione: FORMAGGI: La mozzarella grassa o magra?

AlimentazioneAnonimo ha scritto "Impariamo a leggere l'etichetta per scoprire se un alimento è magro o grasso...


Roma, 13 Maggio 2005.

Con la stagione calda in arrivo molti pensano di mantenersi a dieta, onde evitare l'esposizione di eccessive rotondita' sulle spiagge. Ragionare di dieta e pensare ai formaggi e' tutt'uno, specialmente se siamo convinti che i formaggi siano dietetici. E' di questi giorni, poi, la notizia che il consumo assiduo di latticini magri diminuirebbe il rischio di diabete Tipo 2. Vediamo di fare un po' di chiarezza.

Puo' un formaggio magro diventare grasso? Formalmente si perche' la normativa e' curiosa. Per legge infatti si calcola la percentuale di grasso sul formaggio secco, al quale e' stata sottratta l'acqua, e non sul prodotto venduto al consumatore. Se un formaggio ha una percentuale di acqua dell'80% e il grasso e' il 10%, cioe' il formaggio e' magro, tolta l'acqua rimane un 20% di prodotto, del quale la meta' e' costituita da grasso, quindi quel formaggio per legge ha il 50% di lipidi, di conseguenza e' grasso.
Insomma la mozzarella e' grassa o magra? Per fortuna le tabelle "legali" sono diverse da quelle "nutrizionali" e quindi possiamo riferirci alla realta' cioe' al prodotto che il consumatore acquista. La mozzarella e' tra i formaggi un prodotto magro, perche' 100 grammi contengono il 60% di acqua, il 20% di proteine e il 16% di grassi. Quando ci nutriamo con mozzarella ingeriamo prevalentemente acqua, Ecco perche' si puo' mangiare senza difficolta' un etto di mozzarella ma difficilmente si puo' banchettare con l'equivalente di parmigiano, il quale contiene il 29.5% acqua, il 26% di grassi, il 36% di proteine, il che lo rende particolarmente nutriente. Riportiamo la tabella con la percentuale di grasso in alcuni formaggi.

VERA PERCENTUALE DI GRASSI NEI FORMAGGI

* 10% - 20%: scamorza, ricotta di pecora, mozzarelle.
* 20% - 40%: fior di latte,
caciottina fresca, stracchino, grana, parmigiano, fontina, caciotta di pecora, pecorino, provolone, groviera.
* 30% - 40%: emmenthal, caciocavallo, gorgonzola.
* Oltre 40%: burrini, mascarpone.

Primo Mastrantoni, segretario Aduc.

fonte: Aduc (Associazione per i diritti degli utenti e consumatori)

"



 
  Links Correlati
· Inoltre Alimentazione
· News by admin


Articolo più letto relativo a Alimentazione:
Il grano saraceno abbassa la glicemia


  Votazione Articolo
Media Punteggio: 3.66
Voti: 3


Per favore dedicaci qualche secondo e vota per questo articolo:

Eccellente
Molto Buono
Buono
Normale
Cattivo


  Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


Argomenti Correlati







Diabete Libero, un punto fermo in mare aperto Copyright 2003/2010

Tutte le informazioni raccolte nel nostro sito sono inserite da utenti registrati ed approvate dagli amministratori.
Tuttavia non siamo responsabili per i contenuti inseriti in alcune aree del sito alle quali e' possibile accedere in qualita' di utente non registrato.
Sara' in ogni caso nostra premura curare i contenuti ed intervenire moderando gli inserimenti anche su segnalazione degli utenti.

Vogliate quindi avvisarci in caso di contenuti che non rispecchino la natura del nostro sito cliccando qui. Grazie per la collaborazione.
Alcune personalizzazioni sono a cura di www.mellito.org
PHP-Nuke è un software libero rilasciato con licenza GNU/GPL.
Versione PHPNuke Donkeys by www.phpnukefordonkeys.com
Webmaster Gennaro Cinquegrana (rino) & Christian Gentile (MisterMAD)
Generazione pagina: 0.25 Secondi